K K 1 K S TA

Alla scoperta degli hotel di Gerusalemme

A Gerusalemme gli alberghi sono sparsi per tutta la città con una concentrazione maggiore intorno alle aree d’interesse turistico. Di seguito presentiamo una lista di hotel raccomandati da noi, divisi per zone. Ogni quartiere di Gerusalemme ha il suo fascino, quindi la scelta dell’albergo dipenderà da quello che state cercando.

Ingresso città/Givat Ram

Scegliere come base la zona all’ingresso della città è una buona opzione per chi vuole visitare il resto del paese. Non si sbaglia con il Crowne Plaza Jerusalem, grazie alla sua posizione vicino al Centro Convegni Internazionali  (Binyanei Ha’uma) e al panorama indimenticabile che si vede dalle sue stanze. Il Ramada Jerusalem, un hotel di lusso dai prezzi accessibili, è una scelta popolare sia tra gli uomini d’affari che tra le famiglie. Se siete in cerca di un hotel dotato di tutti i confort ma senza fronzoli andate al Prima Park Hotel Jerusalem. Da ciascuno di questi hotel si può facilmente raggiungere a piedi il quartiere dei musei: qui  troviamo il Museo d’Israele, il Bible Lands Museum, la sede della Knesset (il Parlamento Israeliano), l’edificio della Corte Suprema e tante altre attrazioni turistiche.

Un paio di hotel sono situati, invece, proprio vicino alla Stazione Centrale: pernottare qui rende più facile visitare il resto del paese oltre ad offrire un accesso veloce e comodo alla metropolitana leggera e ai bus urbani. Considerate un soggiorno al Jerusalem Gold Hotel, che mette a disposizione degli ospiti un ristorante e bar glatt-kosher (mehadrin), una sinagoga con preghiere quotidiane e persino un mikveh. Nelle vicinanze di questi hotel, si trovano il centro commerciale Center One, con la sua una bella varietà di negozi e ristoranti, e il famoso “Ponte delle Corde” progettato dall’architetto Calatrava.

Zona centro

Foto: Leonardo Plaza

La maggior parte degli hotel più prestigiosi di Gerusalemme si trova in centro. Se non avete problemi di budget, avete solo l’imbarazzo della scelta. Il leggendario King David Hotel è l’hotel di lusso più famoso della città, noto per la sua eleganza, il fascino d’altri tempi ed il servizio impeccabile. Potete anche scegliere il vicino David Citadel Hotel oppure il trendy Mamilla Hotel, il primo design hotel della città. Da ognuno di questi alberghi si può godere di una magica vista della vicina Città Vecchia. Il prossimo novembre, verrà inaugurato in un impressionante edifico storico, il Waldorf Astoria Jerusalem: molti credono che lo storico marchio ridefinirà il concetto di sistemazione di lusso non solo in città ma anche nel resto del paese.

In centro vi sono anche hotel di media categoria ma pur sempre di alta qualità: si concentrano soprattutto nei dintorni dell’elegante quartiere di Rehavia. Il Dan Panorama, situato sulla centrale  Keren HaYesod Street così come il vicino Prima Kings Hotel sono frequentati da famiglie e comitive. Sempre su Keren HaYesod, in direzione del centro, il Leonardo Plaza, che si affaccia sul Parco dell’Indipendenza: oltre ad essere uno degli edifici più alti della città, nel suo ristorante Primavera, è possibile gustare l’eccezionale cucina del famoso chef Shalom Kadosh.

Ci sono alcuni alberghi più piccoli a prezzi convenienti vicino alla via Ben Yehuda, come l’elegante Harmony Hotel o il Jerusalem Inn. L’economico Abraham Hostel nel centro della città è una base ideale per i backpackers e per chi non vuole spendere troppo.

La Città Vecchia

Non c’è niente di più emozionante di alloggiare nella Città Vecchia di Gerusalemme, a pochi passi da alcuni dei luoghi più sacri e santi del mondo. Anche se nella Città Vecchia, non troverete alberghi di lusso, potrete tuttavia alloggiare in alcuni alberghi dove si respira un’atmosfera autentica e speciale. L’Austrian Hospice sulla famosa Via Dolorosa offre stanze accoglienti e, dal terrazzo sul tetto, una vista mozzafiato della Città Vecchia, mentre se volete vivere la magia del Vicino Oriente andate all’Alhashimi Hotel situato nel Quartiere Musulmano vicino alla Cupola della Roccia e alla Porta di Damasco. I pellegrini protestanti potranno aprofittare dell’atmosfera tranquilla del Christ Church Guesthouse mentre i cattolici magari opteranno per il maestoso Notre Dame. Allberghi decenti sono disponibili per chi vuole spendere poco.

 

Fuori dalla Città Vecchia

Se volete essere vicino alla Città Vecchia evitando l’atmosfera intensa che la caratterizza, si possono considerare gli hotel appena fuori dalle mura. L’incantevole Mount Zion è famoso per l’atmosfera romantica e per l’ottimo rapporto qualità/prezzo mentre il vicino Dan Boutique Hotel è un’opzione moderna e confortevole. Tutti e due sono situati nei pressi dell’ex Stazione Ferroviaria e di Emek Refaim Street, entrambe piene di negozi e ristoranti.  Anche la Cineteca ed il Teatro Khan, tra le istituzioni culturali più importanti della città, sono nelle vicinanze.

 

Zone residenziali

Foto: Inbal Hotel

Talbiyeh, uno dei quartieri chic di Gerusalemme, non è solo il luogo dove hanno sede la residenza ufficiale del Presidente Israeliano e il Jerusalem Theater, ma anche dove si trovano il Prima Royale, un hotel conveniente con ottime offerte e l’Inbal Hotel, un accogliente albergo di lusso popolare fra gli americani e gli anglofoni.

Se vi piace l’atmosfera dei quartieri residenziali e non vi pesa essere un pò fuori dal centro, considerate l’Eden Hotel, situato in una via alberata vicino alla Passeggiata Haas nel quartiere di Arnona. Se, invece, vi affascina la campagna o siete in cerca di un albergo adatto alle famiglie, il Ramat Rachel Hotel nel kibbutz di Ramat Rachel è un’ottima scelta grazie alle numerose strutture (la piscina per esempio) ed i grandi spazi verdi. Pur essendo fuori dal centro, questo hotel è vicinissimo sia alla tomba di Rachele che alla città di Betlemme.

American Colony/ Gerusalemme Est

Ci sono diversi hotel esclusivi nel quartiere dell’American Colony, sia nella zona a confine tra la parte Ovest ed Est della città che a Gerusalemme Est. Qui, si respira un’atmosfera unica e non si è lontani dalla Porta di Damasco nella Città Vecchia.

Se siete in cerca di un alloggio di lusso, il mitico American Colony Hotel, frequentato da diplomatici e giornalisti, è quello che fa per voi. Il Dan Jerusalem sui pendii del Monte Scopus è un grande albergo adatto sia alle famiglie che agli uomini d’affari.

L’Ambassador Hotel, nella zona di Sheick Jarrah a Gerusalemme Est, soddisfa le richieste dei viaggiatori più esigenti, e per la ristorazione, offre la possibilità di mangiare deliziose insalate Arabe e carni alla griglia all’interno di un’autentica tenda beduina. Considerate anche il Legacy Hotel, un confortevole boutique hotel.

Ein Karem (Ein Kerem)

Foto: Alegra Hotel

Il pittoresco villaggio di Ein Karem è perfetto per quelli che preferiscono spendere la loro vacanza in un ambiente tranquillo e rilassato, senza allontanarsi troppo dal centro della città. L’Alegra Hotel è un boutique hotel alla moda, ideale per coppie in cerca di una vacanza romantica in un’atmosfera decadente e suggestiva. Al contrario, il vicino Notre Dame de Sion, noto per il suo ambiente sereno e tranquillo, la sua pulizia e semplicità, è perfetto per i pellegrini cristiani.

 

Nei dintorni di Gerusalemme

Sono tanti gli alberghi e le pensioni incantevoli situati sulle colline che circondano Gerusalemme. Questi sono ideali per chi preferisce essere immerso nella natura ma pur sempre vicino alla città. Sia Maale Hachamisha Hotel che Shoresh Green Hills si trovano nelle vicinanze di parchi nazionali, sentieri ciclabili, percorsi escursionistici, foreste, monasteri e vigneti. L’hotel Maale Hachamisha può ospitare eventi, mentre il Shoresh Green Hills offre sistemazioni con angolo cottura ed è consigliato alle famiglie.