K K K S TA

Il tempo a Gerusalemme

Le estati a Gerusalemme sono secche, calde e lunghe (da Maggio fino a Settembre) mentre gli inverni (da Novembre a Marzo) sono freddi. Le stagioni spesso cambiano velocemente con passaggi improvvisi dal freddo al caldo, ma, in generale, si può godere una breve ma piacevole primavera durante il periodo di Aprile e un autunno piuttosto mite in Ottobre. A 809 metri sopra il livello del mare, circondata delle Colline della Giudea, Gerusalemme è più fresca e meno umida di Tel Aviv.

Non piove quasi mai d’estate e le temperature medie sono tra i venti ed i trenta gradi, anche se aumentano durante Luglio ed Agosto. Durante le ore più calde dei mesi più afosi o durante le ondate di caldo (sharav o chamsin) è consigliabile non uscire e rimanere in un’ambiente climatizzato. Quando siete fuori dovreste fare attenzione a non scottarvi e alle insolazioni. Perciò munitevi di cappello, crema solare, gli occhiali da sole e non scordatevi di bere molta acqua.

Per quanto riguarda la pioggia – si sa quando non pioverà, ma non quando pioverà. Di solito piove durante le stagioni di mezzo e l’inverno, da Ottobre ad Aprile (dalla festa di Sukkot a quella della Pasqua Ebraica, proprio come è narrato nella Bibbia).

L’inverno può essere molto freddo e piovoso, con l’occasionale nevicata e le temperature che a volte scendono sotto zero. Detto questo, anche d’inverno c’è spesso bel tempo.

Previsione meteo

Clicca qui per le previsioni meteo di Israele e qui per le previsioni meteo di Gerusalemme