K K K S TA

Viaggiatori religiosi

La religione a Gerusalemme è una presenza continua, insieme alla Storia e alla cultura mondiale. La città santa di Gerusalemme ha un’importanza ineguagliabile per moltissime persone in tutto il mondo, per via del fatto che per le tre religioni principali, ebraismo, islam e cristianesimo, Gerusalemme è una città sacra. Quindi, vista la quantità totale di ebrei, cristiani e musulmani, una metà della popolazione mondiale vede Gerusalemme come il centro della loro tradizione religiosa. Nessun’altra città, in tutto il mondo, è paragonabile a Gerusalemme.

Milioni di persone vengono a Gerusalemme ogni anno solamente per motivi religiosi, ma anche molti altri che arrivano per pura curiosità del significato Storico e religioso della città.

Sotto menzioniamo alcuni dei luoghi e informazioni più importanti per quanto riguarda la religione a Gerusalemme, suddivisi per religione.

Il cuore della religione a Gerusalemme: la città vecchia

La città vecchia è l’originale antica Gerusalemme, e contiene nei suoi piccoli quartieri i luoghi importanti e significativi per l’ebraismo, il cristianesimo e l’islam. La città vecchia è la chiave per ogni visita a Gerusalemme: Il quartiere ebraico, il quartiere cristiano, il quartiere armeno (cristiano anch’esso) e quello musulmano.

Nelle sezioni seguenti segnaleremo i luoghi più importanti per ogni religione. Vale comunque la pena di organizzare una visita guidata alla città vecchia, sia per un giorno o di più.

Festività importanti a Gerusalemme

Se visitate la città durante le vacanze potrete prendere parte nelle festività principali di questo periodo. Se volete sapere quali sono gli eventi durante il vostro soggiorno, potete farlo controllando la nostra lista eventi. 

Le seguenti sezioni elaboreranno sulle festività di ogni religione

Ebraismo a Gerusalemme

A cominciare dal quartiere ebraico della città vecchia, il luogo più importante per gli ebrei è il Muro del Pianto, o Kotel (entrata gratuita), includendo anche i tunnel del Muro del Pianto (solo prenotando).

Sinagoghe popolari da visitare nel quartiere ebraico sono incluse la sinagoga Hurva, il complesso delle quattro sinagoghe sefaradite e la sinagoga Haari.

Tranne le sinagoghe, potrete trovare altri luoghi Storici facendo una passeggiata sui bastioni. Proprio fuori dalle mura risiede l’affascinante città di Davide, un sito archeologico con tunnel che si estendono fino alla zona del Monte del Tempio, che offre tour multimediali. Da non perdere!

Se siete in cerca di ristoranti kasher, Gerusalemme ha più ristoranti kasher per capita che qualsiasi altro luogo al mondo. Potete dare un’occhiata ai migliori ristoranti kasher oppure cercare tra tutti i ristoranti kasher. 

Festività ebraiche

Le festività più importanti nell’ebraismo sono Rosh Hashana/Yom Kippur, la settimana di Sukkot (Festa dei Tabernacoli), la settimana di Hannukah e la settimana di Pesach (la pasqua ebraica). Inoltre a queste festività ci sono alcune feste nazionali che durano un giorno o due.

Ebraismo, luoghi sacri fuori Gerusalemme. 

Proprio fuori Gerusalemme, vicino a Betlemme, è ubicata la sacra tomba di Rachele, Kever Rachel in ebraico. Ci sono tre città al di fuori di Gerusalemme che sono considerate sacre: Hebron, Tsfat e Tiberiade. Hebron è a sud di Gerusalemme e potete visitarla in un giorno, mentre Tsfat è a tre ore di macchina verso il nord, ed è perfetta per un week end pittoresco. A Tiberiade, a due ore di macchina verso il nord del paese, è ubicata la famosa tomba di Maimonide, e quella non meno celebre di Shimon Bar Yochai è nel vicino monte Meron.

Cristianesimo a Gerusalemme e nella vicina Betlemme

La centralità di Gerusalemme per i cristiani è basata sulla vita, la sepoltura e la risurrezione di Gesù, tutte accadute in questa città. L’intero quartiere cristiano è pieno di Storia cristiana, per esempio le stazioni di via Crucis e la Via Dolorosa. Per quanto riguarda una visita alla tomba di Gesù, i cattolici sostengono che sia il Santo Sepolcro, mentre altri, i battisti per esempio, considerano La Tomba del Giardino come la tomba di Gesù, appena fuori città.

Un’altro luogo cristiano molto importante è il giardino del Getshemane, che, insieme alla Chiesa di Tutte le Nazioni è il luogo dove dicono che Gesù si riunì coi suoi discepoli la notte che fù arrestato. Non solo, ma secondo la chiesa ortodossa, questo è il luogo dove Maria Maddalena fu sepolta.

Un altro luogo di interesse cristiano a Gerusalemme è Ein Karem, un villaggio biblico Storico nel quale risiede la chiesa di San Giovanni Battista. Comunque sia, ci sono molte chiese e luoghi cristiani ovunque a Gerusalemme.

Un tour cristiano della città non è completo senza una visita a Betlemme nella quale è situata la basilica della Natività, che per fortuna è a soli dieci minuti da Gerusalemme.

Festività cristiane

Le date più importanti per i cristiani sono Natale, capodanno e la settimana di pasqua, con milioni di pellegrini per le strade di Gerusalemme ogni anno.

Luoghi cristiani fuori da Gerusalemme

Se siete in cerca di tour fuori Gerusalemme, i luoghi cristiani più importanti includono il Lago della Galilea, la Chiesa delle Beatitudini, il fiume Giordano (specialmente il luogo dove si suppone che Gesù fu battezzato) e Nazareth. Altri luoghi includono Capernao, la chiesa del Primato di Pietro, la basilica dell’annunciazione e il monte Tabor.

Islam a Gerusalemme

Dopo Mecca e Medina, Gerusalemme viene considerata la terza città sacra dell’Islam per via di un’importante struttura – la Cupola della Roccia, dove secondo la tradizione musulmana Maometto salì in cielo dalla pietra fondamenta. Questo è anche il punto dove si trovava il sacro Tempio ebraico, facendone una zona calda, sia dal punto di vista religioso che quello politico. Nella stessa piazza risiede la moschea Al-Aqsa, che viene di solito visitata insieme alla Cupola della Roccia.

Se siete in cerca di arte e Storia islamica, date un’occhiata al museo La Mayer di arte islamica nel quartiere di Katamon. Anche se il museo è nella parte occidentale della città, la popolazione musulmana e i luoghi musulmani sono nella parte est. A Gerusalemme est l’arabo è la lingua prevalente, mentre molti parlano l’ebraico e alcuni l’inglese. Se volete visitare i luoghi musulmani a Gerusalemme Est, vi consigliamo di andarci con una guida affidabile. (per vedere la lista di altri luoghi musulmani a Gerusalemme cliccate qui)

Festività musulmane

Per quanto riguarda le feste musulmane, ci sono alcune festività importanti che includono l’ascensione notturna di Maometto e la festa nella quale si rompe il digiuno del Ramadan– comunque i residenti musulmani di Gerusalemme celebrano le stesse festività come i musulmani di tutto il mondo. Siccome il calendario musulmano e lunare vale la pena di controllare le date delle festività di ogni anno, perché potrebbero essere molto diverse. Potete accedere alla nostra pagina sulle festività musulmane qui.