Casa
/
attrazione
/
La Moschea di Al-Aqsa

La Moschea di Al-Aqsa

google logo
4.8
Basato su 18340 recensioni di viaggiatori
foto di La Moschea di Al-Aqsafotografato da: La Moschea di Al-Aqsa

Uno sbaglio comune riguardo alla Cupola della Roccia, forse uno dei monumenti più famosi associati con l’immagine del Monte del Tempio, è la convinzione che sia una Moschea. È in realtà un santuario dedicato alla Roccia delle Ascensione.

La Moschea di Al-Aqsa (Al Masjid Al-Aqsa in arabo), invece, spesso confusa con La Cupola della Roccia, è il luogo di culto dei musulmani, quando si recano al Monte del Tempio, uno dei luoghi più sacri per l’islam, insieme a La Mecca e Medina.

La moschea di Al-Aqsa è la seconda più antica al mondo, dopo la Kaaba della Mecca. Anche se la tradizione islamica fa risalire AL-Aqsa al tempo di Isacco e di suo figlio Giacobbe, la moschea fu costruita in quel luogo sotto il califfato Umayyade di Abd al -Malik e suo figlio al -Walid, completata poi nel 705 DC. Negli ultimi secoli la struttura fu più volte distrutta da terremoti, ma fu sempre ristrutturata dal califfo del tempo.

Il nome della moschea, Al-Aqsa, letteralmente “la lontana”, si riferisce al viaggio notturno di Maometto dalla Mecca. In questo contesto “la lontana” significa lontana dalla Mecca ed è la parola usata per connotare la città di Gerusalemme, anche se il Corano in realtà non menziona mai il nome della città.

Un altro importante particolare che differenzia Al-Aqsa dalla Cupola della Roccia è la sua architettura. La Cupola della Roccia è di stile bizantino, la Mosche di Al-Aqsa invece è di stile tardo islamico.

Misura 35.000 metri quadrati e la sua stanza più grande può contenere circa 400.000 fedeli. La struttura è composta anche da 4 minareti ed una stupenda facciata mosaicata con 14 archi romanici, la fontana dell’abluzione, chiamata Al-Kas (la coppa), usata dai fedeli per lavarsi mani e piedi prima di entrare, datata circa 709 DC, si trova tra la moschea e la Cupola della Roccia.

La Moschea si trova nella parte sud-est del Monte del Tempio, al quale i visitatori non musulmani possono accedere attraverso il ponte di legno situato accanto al Muro del Pianto negli orari consentiti ai visitatori (durante i mesi estivi: da Domenica a Giovedì, dalle 7:30 alle 11:00 e dalle 13:30 alle 14:30; durante i mesi invernali: dalle 7:30 alle 10:30 e dalle 12:30 alle 13:30). I visitatori sono invitati a vestirsi in modo modesto (pantaloni lunghi, spalle coperte per le donne).

Altri luoghi Musulmani a Gerusalemme >> Altri luoghi turistici in Città Vecchia >>

google logo

Recensioni di Google

4.8
Basato su 18340 recensioni di viaggiatori
  • Andrea Credaro
    Andrea Credaro
    10 febbraio 2018

    Uno tra i luoghi più sacri per i Musulmani è la moschea più grande di Gerusalemme. Per accedere bisogna passare dai vari livelli di sicurezza presenti, inoltre nel caso di tensioni particolari la visita della moschea e de...

  • Paolo Mori
    Paolo Mori
    2 ottobre 2019

    Gradevole moschea posta sulla spianata originariamente realizzata per il Tempio di Gerusalemme. Al - Aqsa in arabo significa "luogo più lontano". Secondo i mussulmani il profeta in una notte riuscì cavalcando un cavallo b...

  • Antonella Proietti
    Antonella Proietti
    11 febbraio 2023

    Un luogo iconico di Gerusalemme, la moschea più famosa di Israele, nella spianata delle moschee. Peccato che non si possa entrare se non si è mussulmani

  • Matteo Falchetto
    Matteo Falchetto
    20 luglio 2023

    Peccato che è sempre chiusa al pubblico, là si può ammirare solamente dall’ esterno.

  • Giovanni Ghigliotti
    Giovanni Ghigliotti
    10 febbraio 2020

    Purtroppo non visitabile, visibile solo l'esterno e in orari determinati del giorno. È una delle moschee più importanti dell'Islam, edificata sul luogo dove, secondo la tradizione, Maometto pose il piede prima di ascender...

Ulteriori informazioni
  • address iconGerusalemme
  • Vai al sito Web di google map
Ulteriori informazioni